Cerca single nella tua città

Scopamici a Torino

scopamici torino Ti stai chiedendo come trovare scopamici a Torino? La scelta più ovvia sono locali e discoteche, ma ancora meglio i siti di incontri, quelli giusti, che servono proprio a questo: creare il contatto per un’amicizia di letto, senza legami sentimentali e senza complicazioni.

In questo articolo ne abbiamo selezionati alcuni per te e ti diamo i consigli necessari per sfruttarli al meglio.

Come trovare scopamiche a Torino

Il gioco del corteggiamento tradizionale, dal vivo, ha sempre il suo fascino. Non è detto che durante una serata in un locale tu non riesca a portarti a letto la ragazza che ti è piaciuta al primo sguardo, ma in effetti non è poi così comune che questo accada. I siti di dating, attualmente, sono il modo che ti permette con più probabilità di trovare la compagna ideale per una notte, o forse la scopamica per un periodo, senza il coinvolgimento sentimentale di una relazione affettiva complicata. Ma quali siti scegliere?

Prima opzione: puoi rivolgerti alle “classiche” e famose app di incontri, come Tinder, Bumble, Badoo. Puoi iscriverti in modo gratuito e compilare un profilo, indicare le tue preferenze per indirizzare gli algoritmi, iniziare con una lunga selezione e tanti swipe a destra e a sinistra tra gli innumerevoli utenti proposti.

TrombamicaCercasi.com

Seguiranno una serie di approcci con un primo messaggio per cercare di far colpo e ottenere una risposta, e naturalmente innumerevoli disillusioni. Eh sì, perché tra tante ragazze apparentemente “nei dintorni” e disponibili, ti ritroverai facilmente di fronte a profili che nella tua zona erano solo di passaggio (ops, gli algoritmi a volte sbagliano!) e fanciulle che si aspettano drink, cene e lunghi corteggiamenti prima di decidere se cedere alle tue avance.

Seconda opzione: puoi scegliere un sito di incontri dagli obiettivi più definiti, come Scopaamica o Trombamicacercasi, che presentano sezioni divise per città, e quindi anche quella con iscritti e iscritte torinesi, o quantomeno piemontesi, che hanno fatto l’iscrizione per il tuo stesso motivo: trovare scopamici a Torino. I profili da sfogliare saranno molti di meno, ma le possibilità di concludere qualcosa di concreto in breve tempo molte di più.

Attenzione, rivolgerti a questi siti, la cui mission è candidamente dichiarata nel nome e il cui funzionamento è estremamente semplice, non significa limitare la gamma di opzioni: avrai comunque accesso alla stessa varietà di etnie, età, tipi fisici e gusti erotici delle persone che incontreresti al di fuori del sito di dating.

Come cercare e trovare donne disponibili a incontri occasionali a Torino

La sincerità e la chiarezza sono sempre vincenti. Inutile proporsi come un single romantico che vuole solo chattare, se lo scopo sono gli incontri occasionali senza legami affettivi e senza troppe chiacchiere. Attirare “prede” ignare dei tuoi veri fini farà perdere tempo a te e a loro, creando spiacevoli attriti e imbarazzanti equivoci.

Cerchi una scopamica perché sei di passaggio nella città piemontese e vuoi compagnia per qualche serata e qualche notte? Sii sincero. Di’ chiaramente che non stai cercando l’anima gemella per sposarti e trasferirti a Torino. Le donne che risponderanno al tuo messaggio saranno disponibili esattamente a quello che stai proponendo: incontri occasionali a Torino, senza titubanze. Andrete subito al sodo, divertendovi di più.

Come costruire un profilo efficace sui siti di incontri

Per creare un profilo efficace non servono troppi consigli, devi concentrarti su:

  • le foto: meglio più di una, nitide e dove ti si veda bene, in posizioni diverse. Scarta decisamente i riflessi nello specchio del bagno a torso nudo, sorridi in modo spontaneo, non cedere alla tentazione di caricare foto di dieci anni fa e immagini di “buongiornissimi” o aforismi.
  • Il testo con cui ti descriverai: deve essere ricco ma non ridondante e noioso; sincero, velatamente ironico se l’ironia è nelle tue corde (attenzione che ironico non significa comico o ridicolo o, peggio, volgare). Se ci sono opzioni da scegliere per definirti, meglio limitarti a quelle fondamentali: per instaurare una scopamicizia non è necessario conoscere le tue tendenze politiche o specificare se adori la letteratura russa; il Tantra Yoga, invece, potrebbe interessare.

Come scrivere un messaggio di approccio accattivante ma non invadente

Quando il match è avvenuto, soprattutto se ci sei arrivato da un sito come Scopaamica.org/torino o Trombamicacercasi.com/torino, dove tutto è chiaro fin da subito, il primo messaggio deve essere semplice, accattivante ma educato e di buon gusto. Si tratta comunque di creare un feeling e un’amicizia, una complicità.

Cerca anche di essere te stesso, sforzandoti, se sei troppo timido, per scrivere qualche parola in più. Mostrati interessato alla ragazza con cui stai parlando e chiedi qualcosa su di lei, ma con domande aperte che la invitino a risponderti in modo articolato e non solo con un semplice sì o no. Ovviamente non rispondere nemmeno tu con un monosillabo.

Dopo due o tre messaggi, che stimoleranno una conversazione su un argomento che interessa a entrambi, proponi di spostare la conversazione in un ambiente diverso, per il primo appuntamento a tu per tu: davanti a un cocktail, ad esempio, così da scaldare l’atmosfera.

TrombamicaCercasi.com

Come trovare scopamici a Torino

Torino, come qualsiasi altra città, è piena di locali; sicuramente è una città viva e incontrare persone è facile. Ma quanti sono, là fuori, i possibili scopamici da approcciare senza incorrere in brutte sorprese? Allora, invece che “là fuori”, meglio “dentro” un sito di incontri: l’ideale è trovarne uno legato al territorio, alla città di Torino o al massimo alla regione Piemonte.

Come cercare uomini disponibili a incontri occasionali nella città piemontese

I ragazzi, o gli uomini anche più maturi, che sono in cerca di una scopamica per incontri occasionali, la cercheranno molto più facilmente su un sito di dating che per la strada o in discoteca. E la stessa cosa di può dire di ragazze e donne in cerca di incontri bollenti: è più facile trovarle sulle piattaforme specializzate.

Nessuno, di questi tempi, è disposto a correre rischi e a perdere tempo in approcci casuali con partner conosciuti al momento. La scopamicizia che nasce da uno scambio di messaggi e da una sorta di conoscenza e “frequentazione” in chat, con scambio di alcune informazioni basilari, offre più garanzie e sicurezza.

Alcuni siti di incontri, molto attivi sul territorio piemontese e torinese in particolare, hanno parecchi iscritti “affezionati” e altri che si aggiungono costantemente; noi abbiamo provato Scopaamica e Trombamicacercasi; su queste piattaforme si stanno praticamente creando delle vere e proprie community: insomma, sono molto più di semplici siti di incontri.

Come costruire un profilo efficace sui siti di incontri

Se non ne puoi più di serate in solitudine a rimuginare sull’ultima storia fallita e vuoi provare a instaurare un nuovo tipo di rapporto, fatto di soddisfazione e non di “casi umani” che promettono e poi spariscono, di manipolatori e manipolatrici che dopo un mese di love bombing ti ghostano come nulla fosse, crea un bel profilo con le tue foto più sexy, aggiungi una descrizione accattivante e buttati nella mischia per trovare la tua scopamicizia perfetta a Torino.

Per costruire un profilo efficace:

  • carica più di una foto, che siano chiare e recenti; inoltre, non esagerare con i filtri e le pose troppo studiate;
  • descriviti brevemente mettendo in chiaro che ti interessa il piacere e che ne hai abbastanza di relazioni!

Se decidi di indicare le tue preferenze e i tuoi gusti, parla di musica o di sport, non esagerare con i dettagli. Sii breve nel descriverti, usa la leggerezza ed evita assolutamente i toni passivo-aggressivi.

Come scrivere un messaggio di approccio accattivante ma non invadente

Il confronto è giunto? Il primo dialogo deve essere cortese, allettante, seducente, mai volgare. Se risulta che l’interlocutore si stia muovendo troppo rapidamente o si oltrepassino i confini, ribadisci con garbo i tuoi limiti, con delicatezza ma fermezza. È fondamentale essere chiari, pur mantenendo un atteggiamento gentile, e apprendere a comprendere l’individuo. Tieni presente che stai costruendo una connessione amichevole con vantaggi: in ogni caso si tratta di un legame, seppur privo delle dinamiche nocive di una relazione di coppia.

Nel tuo primo messaggio cerca di unire spigliatezza, originalità e sincerità. Puoi partire con una domanda in cui dimostri il tuo interesse e che preveda una risposta più ricca di un semplice sì o no. Non vergognarti se la conversazione si sposta su temi piccanti: quello è il momento di proporre di proseguirla in un luogo più consono.

TrombamicaCercasi.com

Come mantenere i contatti con i propri scopamici?

I contatti con gli scopamici sono facili da mantenere, fino a che non entrano in gioco complicazioni emotive. Ad esempio, se uno dei due instaura una relazione con un altro e lo scopamico si ingelosisce, o se uno dei due si innamora dell’altro; in pratica a guastare tutto sono sempre la gelosia e la possessività.

Per far durare una scopamicizia, dunque, bisogna mantenere le distanze tra la propria vita personale, i propri interessi, amici, hobby e il/la partner di letto.  Condividere troppi momenti intimi, come pasti, uscite, viaggi e simili, è pericoloso.

La relazione può certamente comprendere chiacchiere e risate, ma è sempre meglio che si svolgano a letto. La telefonata della buonanotte ogni sera e le chiacchierate per ore al telefono sono superflue e dannose per la scopamicizia.

Gestire la comunicazione e mantenere i contatti

Se hai trovato lo scopamico che fa per te a Torino, sia che tu viva nella stessa città o distante, sarà bene che tu mantenga i contatti. Il che non esclude che tu possa cercare altri partner sessuali occasionali: una scopamicizia sana, infatti, non conosce gelosia e esclusività.

Ecco qualche punto fermo da rispettare:

  • se si vuole incontrare il/la partner, meglio avvisare di essere liberi e disponibili con un po’ di anticipo, ma senza troppi programmi a lungo termine o giorni prefissati, che renderebbero la scopamicizia una routine;
  • non serve essere sempre presenti, anzi, questo sarebbe controproducente. Nel caso si venga cercati, non occorre mentire, né inventare scuse: basta un po’ di tatto, e dire che si è impegnati è più che sufficiente;
  • nel caso in cui, per i motivi già citati di gelosia e possessività, si rompa il rapporto, mai troncare con astio e litigi. La scopamicizia è importante e non va gettata al vento per un momento di contrasto. Spesso, finita la nuova relazione o placati gli animi, ci si ritrova più scopamici di prima. Fare pace a letto è molto appagante e la pausa riaccende quella complicità che sembrava perduta; mentre quello che sembrava amore rientra nei giusti limiti dell’affetto.

Come organizzare incontri senza rischi

Quando arrivi al primo incontro occasionale, devi garantire la tua sicurezza, sia dal punto di vista dell’incolumità fisica, che della salute. Non puoi mai sapere, infatti, chi sia la persona che incontrerai. Per questo, è bene seguire alcune norme:

  • mai pubblicare nel profilo foto o elementi che permettano di riconoscere i propri luoghi o dati privati.
  • Mai fornire il proprio indirizzo.
  • Mai andare al primo incontro senza aver avvisato una persona di fiducia.
  • Mai organizzare il primo appuntamento a casa propria o in un luogo isolato.
  • Muoversi sempre con il proprio mezzo di trasporto, per potersi allontanare se qualcosa non fa sentire a proprio agio.
  • Mai cedere a richieste di denaro.
  • Usare sempre precauzioni per il sesso sicuro: il preservativo è d’obbligo, soprattutto perché si tratta di rapporti promiscui tra partner che a loro volta hanno rapporti con altri. Anche l’ Oral Dam andrebbe preso in considerazione.

Infine, se hai gusti precisi e particolari, che si orientano al BDSM, è decisamente meglio evitare in una prima fase pratiche erotiche che prevedono la limitazione sensoriale o della mobilità, come bondage, manette, cappucci, bavagli ecc. L’altra persona deve essere veramente fidata per concedersi queste situazioni, e un partner al primo appuntamento non lo è.

TrombamicaCercasi.com

Conclusioni e considerazioni sui siti di incontri per scopamici a Torino

Per avere degli incontri occasionali, dunque, non ti resta che iscriverti, creare il profilo, iniziare a sfogliare quelli degli altri, inviare il primo messaggio o rispondere tu al primo che riceverai, e iniziare la tua scopamicizia a Torino: è più facile di quanto sembra. Se hai ancora dubbi o sei timido, inizia nel modo più semplice, dalle community focalizzate di Scopaamica.org o Trombamicacercasi.com. Incontrerai tante persone che ti renderanno semplice fare le prime conoscenze.